discoteca Zurigo

Si va a ballare in discoteca e si finisce in quarantena. Sembra una storia incredibile, ma è ciò che è successo a Zurigo. 300 circa le persone presenti presso una discoteca svizzera nella notte del 21 Giugno.

Tutti i concerti in Italia rinviati al 2021

Una serata in discoteca “positiva”

Una serata all’insegno del divertimento e del ballo sfrenato fino alle prime luci del giorno seguente. Un momento di allegria che sicuramente verrà ricordato da tutti i presenti. Infatti, una delle persone presenti è risultata positiva al Covid-19. Per questo motivo, si è resa necessaria la messa in quarantena di un gruppo ci circa 300 persone presenti alla serata.

La misura si è resa necessaria – dicono le autorità elvetiche – visto che uno dei presenti è risultato positivo al test del Coronavirus, dopo quattro giorni dalla festa. Nel frattempo, altri cinque frequentatori del locale si sono aggiunti al bilancio dei contagiati.

Il caso

Il caso – A segnale il caso E’ stato il medico cantonale a segnalare il caso. Si tratta della prima volta, dichiara una nota del Dipartimento della Sanità,  che nella zona si verifica una situazione simile.

La polizia ha già preso contatto con il gestore della discoteca, requisendo la lista delle presenze, con cui è stato possibile informare tutti i clienti interessati per i quali è stata disposta una quarantena di 10 giorni. Il provvedimento di sicurezza riguarda anche i dipendenti del club.