MondoBlu by Megghy.com
Laurea breve:lavoro sì ma stipendio basso

Laurea breve:lavoro sì ma stipendio basso

Secondo recenti ricerche, dopo la Laurea breve (triennale o specialistica), i giovani riescono sì a trovar lavoro ma le aspettative che si prospettano al loro cospetto non risultano essere rosee. Una volta trovato un lavoro che potrebbe anche piacere, il giovane neolaureato si rende conto che gli stipendi sono bassi e i contratti incerti e, nella maggior parte dei casi, a tempo determinato.

L'esito di questa ricerca ha dimostrato che la grande maggioranza dei laureati con questo metodo cerca e trova quasi subito un lavoro. Tra chi ottiene un'occupazione, al primo posto spiccano i 'laureati brevi' in materie mediche (87% con un lavoro) e in educazione fisica (70%).Ma,nonostante questa rapidità di inserimento nel mondo lavorativo, l'86% guadagna meno di 1.500 euro al mese. Poco se si considera che, se si vive fuori casa, la maggior parte dello stipendio serve per l'affitto, sempre molto alto nelle grandi città, e, ovviamente, per i beni di prima necessità.

Molte riforme ogni giorno vengono effettuate nel nostro Paese, ma poche, pochissime sono quelle che si attuano per aiutare un giovane laureato a crearsi un proprio futuro. Perciò non sorprende se un neolaureato è costretto a "trovar fortuna" fuori Italia. 

 
 
Scritto da Admin il 27 Ottobre 2008 alle 22:09
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
L'ossessione delle donne Molte le ossessioni che pervadono soprattutto il mondo femminile. Secondo un sondaggio condotto per conto di Calvin Klei.. leggi tutto
L'amore nell'idromassaggio le donne preferiscono fare l’amore nell’idromassaggio. un recente studio condotto da “men’s heal.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2049 Articoli Totali
  • 2726993 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online