MondoBlu by Megghy.com
1900: tre curiosità su questo affascinante secolo

1900: tre curiosità su questo affascinante secolo

L'importanza delle relazioni internazionali
Il '900 è stato dominato dalla nascita di nuovi termini come "globalizzazione", "mercato libero", "comunicazione" e ha lasciato in eredità il valore delle relazioni internazionali, su cui puntare per creare un equo equilibrio mondiale e soprattutto geopolitico, che possa andare a favore di tutti.
Sembra apparentemente un'utopia ma c'è bisogno di profondi conoscitori di questi equilibri per preservare quanto raggiunto proprio nel secolo passato.
E' uno dei campi più interessanti che potrebbero essere scelti per gli studi universitari. 

Il XX secolo e gli equilibri geopolitici
Se si guarda in modo approfondito a quello che è successo durante il secolo passato si individuano dei punti fermi che per altro ancora oggi, nel XXI secolo, persistono e anzi si fanno sempre più stringenti.
Il '900 infatti è stato dominato dall'onnipresenza degli Stati Uniti, che fino alla disgregazione dell'ex URSS manteneva un equilibrio instabile nascosto dietro quella che fu definita, all'indomani della fine del II conflitto mondiale, "guerra fredda".
Caduta la potenza russa è rimasto un solo grande egemone a fare da ago della bilancia sull'intero pianeta.
Gli americani infatti si sono resi protagonisti come fautori della pace, liberatori dal nemico (i tedeschi), grandi diplomatici e soprattutto fabbricatori instancabili di trattati politico finanziari che possono incidere sulle rotte e sull'andamento del commercio mondiale.
Oggi infatti la scia di più di 3000 trattati sta portando verso la firma del tanto discusso quanto sconosciuto (almeno in Italia) TIIP, che potrebbe sconvolgere il modo di circolare e di produrre generi alimentari, inserendo OGM, latte in polvere, sostanze che da noi erano rigorosamente vietate, perché considerate altamente cancerogene. 
Si rischia di cancellare in un sol colpo tutte le eccellenze locali enogastronomiche, che saranno del tutto snaturate quindi non più di alta qualità, anche nelle procedure di preparazione come accade per esempio per i formaggi.

La situazione in Europa
Anche l'Europa, dopo essere stata sconvolta in 2 guerre mondiali, altrettante disgregazioni e formazioni di nuovi stati (ex Jugoslavia in primis) e caduta dei residui regimi dittatoriali, oggi si trova a dover combattere contro se stessa e ad affrontare l'errata scelta dell'unione monetaria.
C'è chi ha parlato dell'Unione Europea pensata per evitare che stati "alleati" sotto un'unica bandiera potessero nuovamente cadere nell'errore di attaccarsi a vicenda.
Pochi però hanno riflettuto sul fatto che bastava siglare un (ennesimo) trattato per l'unione militare, lasciando la sovranità monetaria e soprattutto economica a ogni singolo stato. Anche in questo modo infatti era possibile preservare gli stati da una guerra. Ma cedere alla sovranità militare era troppo pesante, temendo di rimanere sguarniti.
Il pericolo invece che oggi è diventato uno spettro da tenere lontano è che se crolla uno degli Stati dell'Unione Europea tutto gli altri potrebbero seguirlo per contagio. 
E anche in questo caso ne uscirebbero "vittoriosi" gli Stati Uniti, perché non avrebbero più nemmeno antagonisti, se mai l'Europa lo fosse stata.
Su tutto perdura l'egemonia degli Stati Uniti, che si avverte in molti contesti, anche lontani da loro, come "soffocante" per cui sarebbe auspicabile che tutte quelle nazioni che vogliono davvero esercitare la propria libertà si battessero per un potere dato a tutti, diffuso, auto gestito e organizzato.

Scritto da Giacomo il 1 Dicembre 2015 alle 15:47
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Le 5 curiose tendenze di questo... Essere trendy Le sfilate dei più famosi stilisti hanno decretato almeno 5 tendenze principali per la moda di qu.. leggi tutto
Scarcercato per stalking, richiama... Ci é ricascato subito dopo essere stato scarcerato. La vicenda ha visto protagonisti un uomo di 68 anni .. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2055 Articoli Totali
  • 3667761 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online