MondoBlu by Megghy.com
Tutte le curiosità sugli Europei di Calcio, dai migliori giocatori alle più accese rivalità

Tutte le curiosità sugli Europei di Calcio, dai migliori giocatori alle più accese rivalità

Nel 2016 ci saranno gli Europei di calcio, che si svolgeranno in Francia per la terza volta nella storia: ecco qualche curiosità che riguarda questa competizione calcistica.

Spagna, Francia e Germania: i simboli dell'Europeo di calcio.
Sono tre le formazioni simbolo che, dal 1960, ovvero anno della prima edizione, hanno caratterizzato gli Europei di Calcio. 
La Francia, grazie al fatto che nel 2016 ospiterà la quindicesima edizione della competizione, è l'unico paese che ha ospitato il maggior numero della suddetta competizione. 
Sono infatti tre le edizioni che hanno visto la Francia come territorio nel quale si disputano gli Europei: la prima edizione, ovvero quella del 1960, fu proprio disputata proprio sul suolo francese, alla quale seguirono le edizioni del 1984 e appunto del 2016. 
Germania e Spagna invece sono le nazionali che hanno vinto il maggior numero di edizioni: i tedeschi vinsero l'Europeo del 1972, 1980 e 1996. 
La Spagna, che è anche l'unica nazionale ad aver vinto due Europei in maniera consecutiva, è campione del 1964, 2008 e 2012. 

Le nazionali ed i loro capocannonieri. 

Gli Europei di calcio sono contraddistinti da una particolare regola non scritta: la formazione che porta a casa il titolo è anche quella che possiede il miglior marcatore dell'edizione. 
Questo avvenne nel 1980, con la Germania che vinse il trofeo e Klaus Allofs capocannoniere, nel 1984 a trionfare fu la Francia, con Platinì miglior marcatore dell'edizione. 
La tradizione proseguì nel 1988, con Olanda e Van Basten protagonisti assoluti, mentre nel 1992, la Danimarca e Larsen si aggiudicarono titolo europeo e di capocannoniere dell'edizione. 
La regola venne confermata nel 1996, con Inghilterra e Shearer trionfatori e gli ultimi due anni, ovvero 2008 e 2012, con Spagna trionfatrice e Villa e Torres capocannonieri.
Piccolo appunto: Platinì detiene il record di maggior numero di reti segnate, con ben nove realizzate nel 1984, mentre Balottelli è l'unico italiano ad aver vinto il titolo di capocannoniere, realizzando tre reti nel 2012.

Le due evoluzioni del 1996. 
L'edizione del 1996 fu definita come quella ricca di cambiamenti: i gironi di qualificazione furono quattro, e non solo due, con tanto di quarti di finale aggiunti alla competizione. 
Inoltre, venne aggiunto anche il Golden Gol come regola, che venne sfruttato dalla Germania, che sconfisse con questa innovazione la Repubblica Ceca. 
Attualmente, il Golden Gol è rimpiazzato dal Silver Gol.

L'edizione 2004: come iniziò finì. 
L'edizione del 2004 verrà ricordata per un semplice particolare: la partita che aprii la competizione vide contrapposte il Portogallo alla Grecia. 
Tutti, esperti e non, erano sicuri che la Grecia sarebbe stata travolta dal Portogallo, ma questo non accadde, visto che la sfavorita riuscii ad ottenere la vittoria, soffrendo parecchio. 
La gara si concluse col punteggio di due ad uno per la Grecia: un giovane e ancora quasi sconosciuto Cristiano Ronaldo segnò allo scadere del novantesimo minuto, e ad arbitrare la partita fu l'italiano Pierluigi Collina.
La Grecia riusci ad arrivare in finale e quasi per uno scherzo del destino, dall'altra parte del tabellone vi giunse il Portogallo. 
Stavolta si pensò che la Grecia non avrebbe avuto scampo, visto che il Portogallo sembrava desideroso di vendicare l'onta subita: ancora una volta, i greci riuscirono a ribaltare il pronostico, conquistando il primo, ed unico, titolo in carriera. 

Germania e Italia: il derby d'Europa è servito.
Germania ed Italia sono le due formazioni rivali dell'Europa, così come lo sono Brasile e Argentina. 
Le due europee sono in competizione ufficialmente dal 1962, data della Coppa del Mondo in Cile: i tedeschi non hanno mai vinto contro l'Italia nelle competizioni ufficiali mondiali ed europee. 
Questa rivalità è sentita visto che, entrambe, hanno vinto lo stesso numero di titoli mondiali e per questo viene chiamato anche il derby d'Europa. 


Scritto da Giacomo il 29 Novembre 2015 alle 12:46
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Le 5 curiose tendenze di questo... Essere trendy Le sfilate dei più famosi stilisti hanno decretato almeno 5 tendenze principali per la moda di qu.. leggi tutto
Scarcercato per stalking, richiama... Ci é ricascato subito dopo essere stato scarcerato. La vicenda ha visto protagonisti un uomo di 68 anni .. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2055 Articoli Totali
  • 3671922 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online