MondoBlu by Megghy.com
Cappelli Inverno 2015/2016, le ultime tendenze per essere sempre alla moda

Cappelli Inverno 2015/2016, le ultime tendenze per essere sempre alla moda

Accessori irrinunciabili
Per chi ama indossare il cappello o per chi vorrà provarlo per la prima volta, l'autunno inverno 2015/2016 promette di soddisfare tutti, con modelli senza tempo e rivisitazioni entusiasmanti di un accessorio senza tempo.
Il modello che andrà per la maggiore è il capello "al maschile", quello per intenderci che indossava Warren Beatty in "Dick Tracy", sia a tesa larga che più stretta.
Un modello che si presta a completare l'outfit sia delle donne che degli uomini e che non rinuncia anche ad osare tinte audaci e inusuali, al di la dei soliti colori scuri come nero e marrone.
E' il Borsalino che tiene banco in feltro a tesa rigida che sulle passerelle ha mostrano donne che vogliono distinguersi e che lo usano in modo intercambiabile, con la massima di disinvoltura.
La scelta non manca perché l'offerta che si è vista sulle modelle è molto eterogenea.
Dal Borsalino in feltro infatti si passa al basco, ma anche al capello di lana con pop pon, fino a quello da cowboy per uno stile country, o a quello in pelliccia per chi ama essere estremamente chic.
E' certo che comunque le donne adorano questi modelli e li adattano per la loro versatilità a qualsiasi stile.

I materiali
Come accennato il feltro è uno dei materiali classici per un capello rigido e "stiloso" che conferisce un certo fascino, anche indossato leggermente per traverso. 
La tesa rigida che cade sulla fronte, specie quella più larga, copre leggermente il viso conferendo un più accentuato senso del mistero.
C'è anche il baschetto con o senza visiera in velluto, che crea un effetto morbido e di grande charme, ma anche la lana lavorata a spiga per i berretti classici.
Molto ricercato anche per le giovani donne è il capello in pelliccia da abbinare agli inserti sul cappotto o sulla giacca, che si sono visti sulle passerelle. Nessun limite ai colori e alla lunghezza del pelo che, anche lungo, va a creare 
quasi una "seconda chioma". Il must have per questo inverno insomma è il caldo tepore dei tessuti, che non lasceranno mai spazio al freddo pungente. Alcuni cappelli infatti, anche con inserti in pelle e in lana, hanno i para orecchie, indicati per un look da città o per la montagna.

Un modello evergreen
Un modello che non tramonta mai nell'immaginario collettivo è il cappello trilby, in lana o in feltro, che si trova anche in tonalità delicate con le quali fa contrasto il diverso colore della fascia. 
Più piccolo e stretto del classico Borsalino, rappresenta quel tocco chic e ricercato che può anche diventare sbarazzino e di grande impatto.
Per chi preferisce invece un eleganza retro c'è la classica bombetta, detta anche bowler hat di lontana memoria "british".
Il suo andamento tondeggiante non può che dare un tocco più dolce e senza tempo al vostro look.

Farsi notare con un capello d'altri tempi
Se è vero che con il proprio look si mandano chiari messaggi sul proprio temperamento, allora dovete considerare il cappello da cow girl, nella variante più elegante e personalizzata, creato per quelle donne che non hanno paura di osare.
Se avete un carattere determinato e siete realmente indomabili provare questo modello, da abbinare immancabilmente con il coordinato di cinture, stivali e giacca con frange in velluto scamosciato o suede, abbinato ai più classici quanto mai modaioli jeans.
C'è anche una variante di questo modello che ha le falde più larghe e richiama lo stile Super Druper, regalando un fascino country ma con gusto.


Scritto da Giacomo il 23 Dicembre 2015 alle 10:10
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Baby modelle Nonostante il divieto della Camera della moda a non sfilare sotto i 16 anni, all’estero non rispettano il divieto .. leggi tutto
Il rosso seduce l'uomo L'uomo viene "accalappiato" dal vestito rosso. Il colore della passione e dell'amore accresce il desiderio dell'uomo nei.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2039 Articoli Totali
  • 2669701 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online