MondoBlu by Megghy.com
Omega 3: tutti i benefici, come assumerli e cosa evitare

Omega 3: tutti i benefici, come assumerli e cosa evitare

Gli acidi grassi Omega 3 sono un elemento essenziale per il nostro organismo, capaci di garantire benefici su più livelli. Una corretta assunzione di questi acidi grassi, infatti, consente di avere una pelle più idratata e assicura maggiore salute per cuore e cervello. Inoltre sono utili anche per combattere la stanchezza e per chi soffre di sbalzi d'umore. Per queste ed altri ragioni nutrizionisti e medici consigliano di inserire nel proprio regime alimentare una buona quantità di Omega 3, che migliorano non soltanto la salute ma anche il benessere generale dell'organismo.

Il corpo umano necessita di acidi grassi ma non riesce a sintetizzarli, ecco dunque che deve assumerli attraverso il cibo.
Tuttavia ci sono dei casi in cui l'assunzione tramite gli alimenti non è possibile; questo avviene nel caso di chi soffre di tolleranze ad esempio o nel caso dei vegani che non si nutrono di alcun animale o derivato. In questi casi è necessario quindi integrare l'assunzione di Omega 3 attraverso appositi integratori naturali per evitare carenze e conseguenze che a lungo andare possono creare problemi anche più gravi: esistono tantissimi integratori di Omega 3 in commercio, anche online possiamo trovare questi prodotti preziosi basti vedere il noto sito Glucosamine specializzato proprio nella vendita di integratori quali appunto gli Omega3.

Rendersi conto di un'eventuale carenza nell'organismo di Omega 3 non è semplice, tuttavia ci sono alcuni sintomi facilmente riconoscibili: pelle secca, cattiva circolazione, stanchezza generale, problemi alla memoria e sbalzi di umore. In presenza di questi sintomi, è necessario incrementare l'apporto di acidi grassi.
Assumere Omega 3 è tutto sommato semplice, ma la loro assunzione dev'essere bilanciata con la quantità di acidi grassi "Omega 6" che si consumano. Un'eccessiva quantità di questi ultimi, infatti, ostacola un'adeguata assimilazione degli Omega 3. Per essere corretta, una dieta deve prevedere una quantità di Omega 6 tripla rispetto agli Omega 3, mentre nella maggior parte delle attuali diete la quantità di Omega 6 è superiore addirittura di venti o trenta volte a quella che è la dose consigliata. Per questo motivo è necessario equilibrare gli Omega 3 tramite gli alimenti che li forniscono, principalmente noci, soia, semi di lino, semi di chia, varie specie di pesci, canapa, uova, avocado, olio d'oliva oppure integratori.

Fra i benefici degli Omega 3 c'è la capacità di bruciare i grassi, grazie alla produzione di Leptina, un ormone in grado di migliorare il metabolismo e placare l'appetito. Come già anticipato, gli acidi grassi offrono maggiore protezione alla pelle e minimizzano i danni che i raggi ultra-violetti causano al derma (la parte della pelle che si trova più in profondità). Inoltre impediscono che la pelle si secchi e in questo modo ne rallentano l'invecchiamento, facendola apparire così più fresca e giovane. Sono molto utili, infine, anche per combattere gli eczemi e le irritazioni.

Al fine di preservare la salute del cuore, gli Omega 3 sono molto importanti, poiché riducono i trigliceridi, migliorano la coagulazione del sangue e portano un abbassamento della pressione sanguigna, diminuendo dunque i fattori di rischio che possono portare a malattie cardiache. Gli acidi grassi hanno effetti benefici pure sulle articolazioni, grazie in particolare alle loro proprietà anti-infiammatorie, e inoltre possono prevenire l'osteo-artrosi, o rallentarne la progressione nei casi in cui la patologia si è già manifestata. Questo tipo di malattia è caratterizzata infatti dalla degradazione del collagene presente nelle cartilagini, che gli Omega 3 sono in grado di ridurre contrastando così la patologia.


Scritto da Giacomo il 18 Marzo 2015 alle 11:00
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Animali domestici pericolosi per i... Secondo uno studio di un gruppo di pediatri americani gli animali esotici dentro l’ambiente domestico potrebbero r.. leggi tutto
La nuova pillola che combatte... Si chiama p21 ed è la molecola scoperta da un team di scienziati italiani. Si tratta di un nuovo farmaco che gara.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2039 Articoli Totali
  • 2669536 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online