MondoBlu by Megghy.com
Mondo bimbo: organizzare un battesimo all'insegna della beneficenza

Mondo bimbo: organizzare un battesimo all'insegna della beneficenza

Il lieto giorno del battesimo di vostro figlio è finalmente arrivato: avete fissato la data e stilato una lista degli invitati e ora non vi rimane altro che organizzare la cerimonia.


E se avete avuto la splendida idea di renderla una cerimonia all’insegna della beneficenza e dell’eco-solidale, allora ecco a voi alcuni consigli su come fare!

Innanzi tutto, le partecipazioni e le bomboniere. Ci sono moltissime Onlus che si dedicano alla produzione di partecipazioni e bomboniere solidali per il battesimo e altre cerimonie, come ad esempio l’Associazione Lega del Filo d’Oro, che da 50 anni si occupa di riabilitare, assistere e reinserire nella famiglia e nella società bambini e adulti sordociechi e pluriminorati psicosensoriali.

Per quanto riguarda il vestito da cerimonia, sia vostro che per vostro figlio, rivolgetevi invece ad un’associazione no profit che si dedichi proprio alla produzione di questo tipo di prodotto. Si tratta di vestiti da cerimonia che, oltre ad essere equosolidali, sono anche eco-friendly, realizzati con tessuti completamente naturali e con tecniche di produzione che rispettano l’ambiente, oltre che la comunità.

Per quanto riguarda l’ornamento della chiesa e della sala da pranzo, invece che utilizzare fiori recisi, preferite delle piante, che poi potrete regalare ai vostri ospiti, riconsegnare al fornitore, oppure portare a casa e continuare a curare, conservando un bel ricordo del giorno del battesimo. Anche qui, seppur meno comuni, ci sono moltissimi vivai e fiorai che si occupano del commercio equosolidale di piante di ogni tipo.

Per quanto invece riguarda il pranzo, nell’ambito della gastronomia è davvero facile trovare associazioni no profit che si occupino di servizi di catering o offrano menù all’insegna dell’equosolidale, con prodotti enogastronomici che non solo aiutano la comunità in questione, ma sono anche 100% biologici e coltivati nel più assoluto rispetto dell’ambiente.

Dunque la soddisfazione di gustare prodotti così etici e biologici sarà doppia. Si tratta normalmente di cooperative sociali che operano sul territorio e che molto spesso mettono a disposizione sale da pranzo dove tenere la propria cerimonia. Molti sono casali bellissimi, immersi nel verde, il cui terreno è appunto utilizzato per coltivare i prodotti serviti.

Molte di queste onlus, inoltre, apparecchiano le loro tavole con piatti, bicchieri, posate e arredamenti equosolidali, proprio perché ogni singolo elemento può fare la differenza e ogni nostro gesto può essere legato a un messaggio d’amore e beneficenza.

Se invece al battesimo siete ospiti e state pensando a un regalo da fare, anche qui il mondo dell’equosolidale vi dà la possibilità di sbizzarrirvi. Dai beni di prima necessità, come carrozzine, culle e capi di vestiario per bimbi, ai giochi, sempre realizzati in maniera eco-friendly, o i libri di favole, spesso provenienti da Paesi lontani, ricchi di esotiche leggende.

Scritto da Giacomo il 13 Giugno 2014 alle 10:48
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Le 5 curiose tendenze di questo... Essere trendy Le sfilate dei più famosi stilisti hanno decretato almeno 5 tendenze principali per la moda di qu.. leggi tutto
Scarcercato per stalking, richiama... Ci é ricascato subito dopo essere stato scarcerato. La vicenda ha visto protagonisti un uomo di 68 anni .. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2055 Articoli Totali
  • 3670359 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online