MondoBlu by Megghy.com
Delitto di via Poma: Vanacore si toglie la vita

Delitto di via Poma: Vanacore si toglie la vita

A pochi giorni dalla riapertura del caso di Simonetta Cesaroni, un' altra "vittima" si aggiunge al giallo ancora irrisolto. E' stato ritrovato in un corso d'acqua a Torre Ovo di Torricella, il corpo senza vita di Pietro Vanacore. L'uomo era il portiere dello stabile dove si è consumato, 20 anni fa, l'omicidio della giovane segretaria. Su di lui caddero, nel lontano 3 agosto 1990, i primi sospetti tanto da essere arrestato e detenuto in carcere fino al 16 giugno del 1993. Nel nuovo processo a l'ex fidanzato di Simonetta, Vanacore era stato chiamato a testimoniare. L'uomo non ha però retto a questa nuova situazione e ha cosi deciso di togliersi la vita lasciandosi andare nel corso d'acqua con al collo un cartello con scritto ''20 anni di sofferenza e sospetti portano al suicidio''. Scritto da Admin il 9 Marzo 2010 alle 19:45
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Delitto di via Poma: Vanacore si... A pochi giorni dalla riapertura del caso di Simonetta Cesaroni, un' altra "vittima" si aggiunge al giallo ancora irrisol.. leggi tutto
Continuano gli stupri su ragazze... Violentata per strada, mentre aspettava gli amici. E' successo nei giorni scorsi alla periferia di Bologna. La vittima &.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2049 Articoli Totali
  • 2726977 Pagine Viste
  • 2 Utenti Online