MondoBlu by Megghy.com

"La rivoluzione Brunetta" nel Pubblico impiego

Riforma della Pubblica Amministrazione: approvato lo schema del decreto legislativo

Il Consiglio dei ministri del 15 maggio 2009 ha approvato, su proposta del Ministro, Renato Brunetta, lo schema del decreto legislativo sulla riforma della Pubblica Amministrazione, che verrà trasmesso per il parere alle parti sociali attraverso il CNEL, alla Conferenza unificata e alle Commissioni parlamentari.

Il punto centrale della riforma è l'attribuzione selettiva degli incentivi economici e di carriera, in modo da premiare i più capaci e i meritevoli. Per aiutare le Amministrazioni a recepire questa nuova mentalità, è prevista la costituzione di un'apposita Commissione per la valutazione e di Organi indipendenti di valutazione, nel quadro di un programma triennale per la trasparenza e l'integrità.

La Commissione per la valutazione dovrà predisporre ogni anno una graduatoria di performance delle singole amministrazioni statali su almeno tre livelli di merito, in base ai quali la contrattazione collettiva nazionale ripartirà le risorse, premiando le migliori strutture e alimentando una sana competizione. I dirigenti saranno responsabili della gestione delle risorse umane e della qualità e quantità del prodotto delle pubbliche amministrazioni, nonché dell'attribuzione dei trattamenti economici accessori.

Quanto al controllo delle assenze, in particolare per i casi di false attestazioni di presenze o di falsi certificati medici, sono introdotte sanzioni, anche di carattere penale, nei confronti del dipendente e del medico eventualmente corresponsabile. Infine, viene definito un catalogo di infrazioni gravi assoggettate al licenziamento, che potrà essere ampliato ma non diminuito dalla contrattazione collettiva.

Notizie dal Governo

Scritto da Admin il 19 Maggio 2009 alle 05:18
 
Commenta articolo
Nessun Commento presente
Commento
Titolo Commento
Testo commento
Articoli top della categoria
Si può coltivare la marijuana Coltivare la marijuana non matura non costituisce reato. Nuova evoluzione nella vicenda che riguarda la colpevolezza, o .. leggi tutto
Non solo multe per i graffitari Si apre la guerra ai graffitari, nel disegno di legge messo a punto dal ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiac.. leggi tutto
 
Statistiche
  • 19 Categorie
  • 2049 Articoli Totali
  • 2730092 Pagine Viste
  • 1 Utenti Online